PROSSIMO APPUNTAMENTO

VECCHI TEMPI
 
Sabato 30 Novembre  ore 21
 
INFO

 

 

Spettacoli, programmazione Teatrale

"Sereserà"

Animazioni e Feste per Bambini e Ragazzi

Favole

Corsi di balli caraibici: Salsa cubana, Bachata e Rueda de casino

Danza

“Il Malato Immaginario” di Moliere

 

“Il Malato Immaginario”

 

Si è aperta Sabato sera presso la Salablù della Biblioteca Comunale di Signa la stagione teatrale “Blù di sera” promossa dal Comune di Signa in collaborazione con “La Compagnia dei Nove ONLUS” e con il supporto delle associazioni “Centro per l’arte Vito Frazzi" e “In-Polis”.

Lo spettacolo “Il Malato Immaginario” di Moliere, ha dato il via a questa manifestazione che si è aperta nel segno dei giovani, gran parte del pubblico si attestava sotto i trent’anni e sotto i trent’anni si attestava anche la quasi totalità della compagnia teatrale, composta in gran parte dagli allievi e dalle allieve dei corsi teatrali della Compagnia dei Nove ONLUS.

La serata è stata introdotta dalle parole dell’assessore Giampiero Fossi che ha voluto sottolineare come manifestazioni del genere, e con questa risposta di pubblico, siano il sintomo di un bisogno di cultura, una cultura che da tempo nella Salablù copre ogni aspetto, dalla Musica al Teatro, dalla letteratura al Cinema. L’immagine che l’assessore ha usato è stata quella di una ruota che, girando, include tutte le arti e chi le persegue alternandosi e creando uno spazio capace di parlare tanti linguaggi di qualità. Fossi ha concluso il suo discorso introduttivo puntando il dito sul bisogno che Signa ha di avere un teatro in grado di ospitare, con spazi adeguati, le manifestazioni di maggior richiamo che al momento vengono contenute a fatica alla Salablù. Ringraziando Marco Guglielminetti, presidente e regista della Compagnia dei Nove ONLUS, e Vincenzo Zappia, direttore artistico del Centro per l’arte Vito Frazzi, per la passione e per la qualità del lavoro svolto nella produzione dell’evento.

Parole che invitano al rafforzamento e all’inclusione all’interno del progetto di una stagione teatrale sono state spese anche da Vincenzo Zappia che ha sottolineato come l’unione faccia la forza e che le cose di qualità si possano fare insieme e rinnovando l’invito ad altre realtà di unirsi al progetto di una più lunga stagione teatrale per i tempi futuri.

Infine ha parlato il regista Marco Guglielminetti ideatore della stagione teatrale, ringraziando l’assessore Giampiero Fossi e Vincenzo Zappia per la preziosa collaborazione e per l’affettuoso supporto, augurandosi che quello di sabato sia stato il primo passo di un lungo e proficuo viaggio.

Il regista ha poi introdotto la stagione teatrale descrivendo il “fil rouge” che lega i 4 spettacoli in cartellone: gli spettacoli sono stati scelti in quanto legati alle piccole follie, piccole follie che ci accompagnano nel nostro quotidiano.

Il signor Argante, protagonista del Malato Immaginario, e la sua ipocondria hanno dato vita alla prima piccola follia. Prossimo appuntamento Sabato 25 Marzo ore 21:00 con lo spettacolo “Delitti Esemplari” una produzione ancora della Compagnia dei Nove ONLUS per la regia di Marco Guglielminetti.

 

Cerca

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS FeedPinterest
Pin It

Percorso

chi è Online

Abbiamo 79 visitatori e nessun utente online

Appuntamenti con La Compagnia dei Nove

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.

Appuntamenti con La Compagnia dei Nove

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31